Capaccio Paestum, al via l'allaccio gratuito al metano per le case

Presentato stamattina l’accodo tra Comune e Amalfitana Gas. Il sindaco Alfieri: "Un’opportunità da cogliere sia per l’aspetto economico che per quello ambientale"

Si è tenuta stamattina, presso la Sala Erica a Capaccio Scalo, la conferenza stampa di presentazione dell’accordo tra il Comune di Capaccio Paestum e la società Amalfitana Gas. Un’intesa che consentirà l’allaccio gratuito alla rete di metano per i misuratori di classe G4 e G6 relativi alle utenze domestiche per i cittadini di Capaccio Paestum. In accordo con l’amministrazione Comunale, la società concessionaria del servizio di distribuzione del gas metano si farà carico della parte dei costi di allacciamento e dei misuratori non rientranti nella copertura offerta dalla Regione Campania. Alla conferenza hanno preso parte il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, il dirigente di Amalfitana Gas, Vincenzo La Braca, e il direttore dei lavori, Alberto De Flammineis.

Il progetto

L’Amalfitana Gas ha infatti destinato risorse economiche per cofinanziare le opere di allacciamento e l’installazione dei misuratori gas fino al 54% del costo previsto dal progetto. Il tutto, in attuazione dell’accordo di programma tra la Regione Campania e il Ministero dello Sviluppo Economico per incentivare la metanizzazione del Cilento. In questo modo, tutti coloro che risiedono lungo le strade oggetto di metanizzazione, secondo il progetto approvato dal Comune di Capaccio Paestum, possono ottenere l’allaccio gratuito alla rete. Oltre alle utenze domestiche (misuratori classe G4 e G6), è previsto un contributo regionale anche per l’allaccio a favore di tutte le altre utenze presenti sul territorio e ubicate lungo il percorso della rete gas con calibro del misuratore superiore al G6.

I commenti 

“È una bella iniziativa per la città di Capaccio Paestum e i suoi cittadini – afferma il sindaco Alfieri - Abbiamo voluto usare il contributo di circa un milione e mezzo che siamo riusciti ad avere dalla Regione Campania e stipulare un accordo con l’Amalfitana Gas per consentire l’allaccio gratuito a chi vuole usufruire della rete cittadina del metano. È stata una scelta meditata e giusta per diversi motivi – continua - tra i quali incentivare e aiutare le famiglie in un momento di grande difficoltà e fragilità economica. Ci auguriamo che questo accordo possa sbloccare il mancato utilizzo di una rete infrastrutturale importante. Anche perché non c’è solo l’aspetto economico: scegliere il metano significa anche scegliere un’energia pulita, oltre che più sicura”. “Ci auguriamo che i cittadini di Capaccio Paestum colgano questa opportunità – dichiara La Braca – Noi di Amalfitana Gas saremo a disposizione per ogni informazione e chiarimento”. 

Le informazioni utili 

Per accedere ai contributi, che serviranno anche per rimborsare coloro che hanno già provveduto all’allaccio, Regionali basta chiedere l’esecuzione dell’allaccio alla propria abitazione recandosi presso gli uffici comunali della sede comunale di Capaccio Capoluogo (mercoledì dalle 9 alle 13) o presso la sala Erica a Capaccio Scalo (mercoledì dalle 15.00 alle 17.30) dove la concessionaria Amalfitana Gas ha attivato un punto gas. La domanda si riferisce esclusivamente alla realizzazione dell’allacciamento alla rete e all’installazione del misuratore. Pertanto, chi ne farà richiesta non ha l’obbligo di procedere alla immediata stipula di un contratto di fornitura né all’immediato adeguamento del proprio impianto interno. Sarà possibile ottenere gratuitamente l’allacciamento e l’installazione del misuratore per tutta la validità del provvedimento della Regione Campania o fino a esaurimento del contributo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento