Due donne avvicinano bambina davanti alla scuola: l'allarme dei genitori

L'episodio si è verificato nei giorni scorsi nei pressi della scuola media di Capaccio Paestum. Su Whatsapp l'invito a fare attenzione

Due donne si avvicinano ad una bambina che frequenta la scuola media di Capaccio Paestum per chiedere informazioni sulla sua famiglia. A lanciare l’allarme è un messaggio che, da diverse ore, sta circolando attraverso Whatsapp tra i genitori degli alunni della struttura scolastica che si dicono molto preoccupati.

Il messaggio

Il contenuto dell’sms racconta, nei dettagli, cos’è accaduto ad una bimba che frequenta la prima media: “E’ stata avvicinata da una signora con una treccia che le ha chiesto informazioni sulla scuola. Poco dopo, con un’altra donna l’hanno seguita e rifermata chiedendo notizie dei genitori. Dapprima una Punto bianca, poi una station wagon grigia. La bambina ha fatto una corsa verso casa e impaurita ha informato la mamma dell’accaduto”. Di qui l’appello a mamma e papà: “Tutti ci stiamo mobilitando affinché vengano presi questi individui ma non è facile, intanto l’unione fa la forza e divulgare con passaparola  cosa buona”. E ancora: “Dite ai vostri figli di urlare e chiedere aiuto se dovessero essere avvicinati da qualcuno davanti alla scuola senza distinzione di sesso e di età

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Campania in zona gialla per cinque giorni: ecco le regole da rispettare

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento