Cronaca

Si tuffa per salvare due ragazzi in mare a Capaccio: muore Raffaella Esposito Alaia

E' stata identificata la giovane operatrice sociale che, ieri pomeriggio, è annegata nelle acque antistanti la spiaggia liberta situata in località Torre di Mare a Capaccio Paestum

Raffaella Esposito Alaia

Si chiama Raffaella Esposito Alaia l’operatrice sociale di una comunità di tutela per minori di Acerra che, ieri pomeriggio, è annegata nelle acque antistanti la spiaggia liberta situata in località Torre di Mare a Capaccio Paestum. La trentaquattrenne, in soggiorno presso un campeggio, si è tuffata in mare, intorno alle 15.15, per salvare due ragazzi minorenni di nazionalità straniera ed ospiti della comunità partenopea che non riuscivano più a tornare a riva. Il mare era agitato e sventolava la bandiera rossa.

Immediati i soccorsi del bagnino e del titolare del Lido: i piccoli sono stati salvati, ma lei è stata recuperata quando ormai era tardi. Non sono bastati i tentativi di rianimarla. Bagnanti sotto choc per l'accaduto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa per salvare due ragazzi in mare a Capaccio: muore Raffaella Esposito Alaia

SalernoToday è in caricamento