Cronaca

Straniera investita a Capaccio, si costituisce la ragazza alla guida dell'auto

La giovane – secondo quanto si apprende – avrebbe raccontato ai militari dell’Arma di aver solo sfiorato la ciclista. Ma al vaglio degli inquirenti ora ci sono i filmati delle telecamere di videosorveglianza per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro ed accertarne le responsabilità

Si è costituita spontaneamente ai carabinieri la ragazza che, nella notte tra sabato e domenica, ha travolto con l’automobile una donna romena in bicicletta via Magna Graecia a Capaccio Paestum. La giovane – secondo quanto si apprende – avrebbe raccontato ai militari dell’Arma di aver solo sfiorato la ciclista. Ma al vaglio degli inquirenti ora ci sono i filmati delle telecamere di videosorveglianza per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro ed accertarne le responsabilità. 

Il dramma

La donna di 40 anni, che lavora come cameriera presso una pizzeria di Borgo Nuovo, è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’azienda ospedaliera universitaria di Salerno. A causa della caduta dalla bici, infatti, ha riportato una grave lesione al cranio e ferite in varie parti del corpo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Straniera investita a Capaccio, si costituisce la ragazza alla guida dell'auto

SalernoToday è in caricamento