menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppa gente e nessuno con la mascherina, polizia blocca il treno e fa scendere tutti

E' quanto accaduto su un treno regionale delle ore 6 con partenza da Cosenza e diretto a Napoli Centrale, all'altezza di Capaccio

Assembramento e rischio per i passeggeri. La Polizia ferroviaria blocca il convoglio e fa scendere le persone. E' quanto accaduto su un treno regionale - come racconta InfoCilento - delle ore 6 con partenza da Cosenza e diretto a Napoli Centrale.

Assembramenti e senza mascherina

Stando a quanto raccontato da diverse persone che si trovavano a bordo del treno, all'interno di alcune carrozze si sarebbero registrati diversi assembramenti dovuti alla presenza eccessiva di persone a bordo. Molte persone, tra l'altro, erano senza mascherina. Alla stazione di Capaccio Paestum la polizia ferroviaria a quel punto ha invitato i passeggeri a scendere e proseguire il loro viaggio con gli autobus messi a disposizione da Trenitalia. Un autobus è partito dalla stazione di Vallo della Lucania, uno dalla stazione di Capaccio Paestum e tre da Agropoli. Stesso scenario, per quanto riguarda i sistemi di protezione personale, è quello che si vede sui treni che viaggiano sulla tratta Napoli-Salerno. Nelle zone dell'Agro nocerino, sono specie i giovani a viaggiare senza la mascherina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento