Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Capaccio

Nonna uccisa dalla nipote a Capaccio, il parroco ai funerali: "Inutile commentare, Dio è perdono"

Le esequie sono state celebrate nella Basilica Paleocristiana di Paestum, a poca distanza dall’abitazione della vittima

Applausi e tanto dolore, questa mattina, a Capaccio Paestum, dove si sono svolti i funerali di Ermenelgilda Candreva, la 76enne uccisa a coltellate dalla nipote, sembra durante una lite, la sera del 7 novembre.  

Le parole del parroco

Le esequie sono state celebrate nella Basilica Paleocristiana di Paestum, a poca distanza dall’abitazione della vittima.  Non c’è bisogno di esprimere commenti con parole che lasciano solo il tempo che trovano: oggi – ha dichiarato il parroco don Mimmo De Vita durante la Messa - risuona una sola parola, quella di Dio, al quale affidiamo il nostro grido di speranza, sempre e comunque, affinché in questa vita mortificante una tomba chiusa non rappresenti la fine: un messaggio che affidiamo a te, cara Gilda, perché Dio è perdono”. 

I presenti 

Vicino alla bara le due figlie ed il figlio (padre della nipote accusata dell’omicidio) insieme ad altri familiari, amici e conoscenti della vittima. Ad esprimere il cordoglio da parte dell’amministrazione comunale è stato il sindaco Franco Alfieri. Subito dopo il rito funebre, la bara è stata seppellita nel locale cimitero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonna uccisa dalla nipote a Capaccio, il parroco ai funerali: "Inutile commentare, Dio è perdono"
SalernoToday è in caricamento