Comuni di Capaccio e Piaggine, siglato il Protocollo d'intesa per valorizzare il territorio

La firma del documento è avvenuta presso la Casa comunale di Capaccio Paestum per mano dei sindaci Franco Alfieri e Guglielmo Vairo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Siglato questa mattina il Protocollo d'intesa fra i Comuni di Capaccio Paestum e Piaggine per l'avvio di azioni condivise di valorizzazione delle risorse territoriali. La firma del documento è avvenuta presso la Casa comunale di Capaccio Paestum per mano dei sindaci Franco Alfieri e Guglielmo Vairo. "Le nostre risorse culturali e naturali - è il commento di Alfieri, primo cittadino di Capaccio Paestum - sono un punto di riferimento straordinariamente importante per tutto il territorio del Cilento e della Piana del Sele. Alla stipula del Protocollo d'intesa seguiranno iniziative concrete, grazie a progetti che sono già in cantiere. Perché uscire da logiche di isolamento, per provare a crescere insieme, rende tutti più forti". Per il sindaco di Piaggine Guglielmo Vairo "le zone interne guardano con fiducia alla nuova stagione amministrativa in atto a Capaccio Paestum, anche nella consapevolezza che forme di raccordo tra grandi attrattori culturali, aree naturalistiche come ad esempio quella del Cervati e piccoli centri possano contribuire allo sviluppo di prodotti turistici sempre meglio strutturati".

Torna su
SalernoToday è in caricamento