menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei carabinieri a Capaccio: sequestrato uno studio dentistico abusivo

Insospettiti dal continuo via vai di persone, in particolare di anziani, hanno fatto irruzione all’interno di un appartamento situato in un fabbricato di via Walter Tobagi, in località Rettifilo

Uno studio odontoiatrico abusivo è stato sequestrato, nella giornata di oggi, nel comune di Capaccio Paestum. E, contemporaneamente, due uomini e una donna sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo della professione medica.

Il blitz

I carabinieri, insospettiti dal continuo via vai di persone, in particolare dianziani, hanno fatto irruzione all’interno di un appartamento situato in un fabbricato di  via Walter Tobagi, in località Rettifilo, dove i tre denunciati avevano avviato un vero e proprio studio dentistico, effettuando prestazioni professionali pur non essendo in possesso di alcun titolo abilitativo né universitario: solo uno è risultato laureato in odontotecnica ma in pensione da tempo. Per non farsi scoprire, i tre odontoiatri avevano apposto un cartello con la scritta “chiuso” davanti alla porta, ma in realtà le visite illegali avvenivano quotidianamente. Dentro la struttura, oltre a varie attrezzature vetuste, i militari dell’Arma hanno sequestrato farmaci scaduti, tra cui anestetici, che venivano somministrati agli ignari pazienti. Dalle indagini è emerso che i tre truffatori, pur di aumentare la propria clientela accattivandosene le simpatie, applicavano tariffe particolarmente convenienti e sconti speciali in caso di più sedute. Al vaglio dei militari dell'Arma anche la regolarità ed il tipo di rapporto affittuario stipulato, in favore degli utilizzatori, dal proprietario dello stabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento