Capaccio, sgomberato accampamento abusivo: nei guai il proprietario

L’area privata in questione è stata posta sotto sequestro per presunte carenze igienico-sanitarie. Sono stati, infatti, rinvenuti cumuli di rifiuti di vario genere, bagni chimici in pessime condizioni, bombole di gas e fili elettrici

Foto di archivio

Blitz, questa mattina, delle forze dell’ordine in località Licinella di Capaccio Paestum, dove hanno sgomberato un accampamento abusivo di extracomunitari.

I controlli

L’area privata in questione è stata posta sotto sequestro per presunte carenze igienico-sanitarie. Sono stati, infatti, rinvenuti cumuli di rifiuti di vario genere, bagni chimici in pessime condizioni, bombole di gas e fili elettrici esposti alle intemperie. Al termine dei controlli sono stati identificati cinque cittadini algerini, un rumeno e un marocchino, con regolare permesso di soggiorno.  Il proprietario del suolo, invece, è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento