rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Capaccio

Tragedia sfiorata a Capaccio: salvate due ragazzine, soccorsi gli eroi

Sia per lo sforzo profuso, sia probabilmente per lo spavento provato, i due "salvatori" sono rimasti in acqua stremati

Tragedia sfiorata, per una famiglia di Giffoni ed un'altra di Torre del Greco, ieri, a Capaccio, presso il lido Cinzia. Quella che doveva essere una giornata all'insegna del relax, verrà ricordata da tutti i bagnanti della spiaggia come una data da cancellare. Mentre stavano godendo il sole, infatti, lo zio ed il padre di due adolescenti hanno udito le urla delle ragazze in mare, mentre rischiavano di annegare.

Immediatamente, i due uomini, uno del salernitano e l'altro del napoletano, si sono tuffati in acqua per salvare rispettive figlia e nipote, riuscendoci, per fortuna. Tuttavia, sia per lo sforzo profuso, sia probabilmente per lo spavento provato, i due uomini sono rimasti in acqua stremati e, quindi, a loro volta, sono stati soccorsi dai sanitari della Croce Rossa. Trasportati, infine, all'ospedale di Roccadaspide, i due eroi sono rimasti sotto osservazione, per poi essere dimessi.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata a Capaccio: salvate due ragazzine, soccorsi gli eroi

SalernoToday è in caricamento