Reati ambientali e truffa: pregiudicato di Capaccio finisce in carcere

Ad emettere l’ordinanza di custodia cautelare è stato il tribunale di Vallo della Lucania. L'uomo è stato condotto dietro alle sbarre dai carabinieri di Agropoli

Un pregiudicato di 50 anni, residente a Capaccio Paestum, è stata ammanettato dai carabinieri di Agropoli. E’ accusato di truffa e reati ambientali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Ad emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stato il tribunale di Vallo della Lucania. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Salerno dove sconterà un anno e 1 mese di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Coronavirus: due nuovi casi positivi a Salerno e uno a Scafati

  • Covid-19, positivo un 16enne a Salerno: 32 casi nel Cilento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento