Reati ambientali e truffa: pregiudicato di Capaccio finisce in carcere

Ad emettere l’ordinanza di custodia cautelare è stato il tribunale di Vallo della Lucania. L'uomo è stato condotto dietro alle sbarre dai carabinieri di Agropoli

Un pregiudicato di 50 anni, residente a Capaccio Paestum, è stata ammanettato dai carabinieri di Agropoli. E’ accusato di truffa e reati ambientali.

L'arresto

Ad emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stato il tribunale di Vallo della Lucania. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Salerno dove sconterà un anno e 1 mese di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento