rotate-mobile
Cronaca

"A Capodanno in piazza Rocco Hunt": l'annuncio di De Luca su Lira Tv

Il sindaco ha poi annunciato: "Il tratto finale del lungomare sarà inaugurato la prossima settimana. Si lavora, intanto, per la riqualificazione del cinema Diana"

"Per il Capodanno in piazza ci sarà di sicuro Rocco Hunt": lo ha annunciato questo pomeriggio il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, nel consueto appuntamento su Lira Tv. Il primo cittadino ha parlato anche di Luci d'Artista: "Abbiamo dovuto bloccare alcune prenotazioni di pullman nei week end. So bene che c’è qualche disagio per i nostri residenti: ma credo sia meglio qualche disagio ed un’economia viva, che la morte di una città. Non c’è paragone tra la vita che c’è di sera nella nostra città e quella che c’è in tante altre città, anche ben più grandi di Salerno: non c’è posto d’Italia in cui si respira quest’atmosfera di serenità e di fiducia. A Napoli basterebbe questo per andare sulle prime pagine di tutti i giornali del mondo. E invece noi restituiamo i fondi europei a Bruxelles", ha detto.

Il sindaco, quindi, ha commentato il risultato delle regionali in Emilia e Calabria: "Non si può sottovalutare il fatto che vada a votare il 30-40% dei cittadini, questo è un dato drammatico. In Italia c’è una sola forza politica, il Partito Democratico, che, pur con conflitti interni, mantiene un forte consenso, seppur con segnali di disaffezione. Il centrodestra è totalmente polverizzato. Il successo della Lega era ampiamente prevedibile: la Lega pone problemi concreti, ma non è una risposta, si capisce che non può guidare la vita politica nazionale. Per il resto, la scena politica generale è totalmente spappolata. E così i cittadini si sentono soli e hanno perso la speranza che possa esserci un cambiamento vero: e se questo avviene in un momento di crisi, la gente può divenire disponibile a tutto, a qualsiasi avventura, può arrivare a non interessarsi della vita democratica purché qualcuno proponga e realizzi risultati a breve", ha osservato.

Riflettori puntati, poi sulla sanità: "L’immagine che della Regione hanno i cittadini, tranne il Presidente che vive in un mondo virtuale, è di una Regione del nulla: credo lo pensino tutti, anche quelli che hanno votato per questa Giunta. Restiamo ultimi in Italia per livelli di assistenza, anche se il Presidente si consola con il presunto risanamento della sanità. Un altro dato significativo che non è cambiato rispetto al passato: per la mobilità passiva, ovvero per i cittadini che si fanno curare altrove, paghiamo ad altre regioni 300 milioni all’anno; questo, nonostante siano state mantenute le addizionali Irpef e Irap più alte d’Italia, con le quali si ricavano 420 milioni aggiuntivi. Altro che risanamento - ha aggiunto - anche la sanità si sta avviando verso il nulla. Una controprova è il fatto che in diverse strutture sanitarie i malati di diabete sono senza copertura finanziaria: è mai possibile che vengano fissati a gennaio dei tetti di spesa, con i quali si arriva ad ottobre, e per 2-3 milioni di euro si lascino senza cura per due mesi centinaia di malati?"

E in merito alla Terra dei Fuochi: "Una tragedia preparata dalle giunte di centrosinistra, che hanno portato le ecoballe a Giugliano, Taverna del Re ed altre parti della regione, e aggravata da chi si è presentato per voltare pagina ed è riuscito a fare peggio. Se fossi il Presidente, avrei imbarazzo anche solo ad aprire bocca: in 5 anni non hanno fatto niente, neppure il monitoraggio delle aree inquinate. Stiamo pagando questo disastro ambientale in termini di salute dei cittadini e di aggressione commerciale ai nostri prodotti". Infine, per i lavori pubblici: "I drammatici dati diramati negli ultimi giorni testimoniano una enorme sofferenza dell’intero comparto edilizio. Eppure a Salerno siamo riusciti a valorizzare e a dare respiro a questo grande comparto dell’economia con uno straordinario programma di opere pubbliche, tra grandi opere e piccoli e medi interventi di manutenzione ordinaria nei quartieri. Abbiamo cantieri aperti per quasi mezzo miliardo. Il tratto finale del lungomare sarà inaugurato la prossima settimana. Si lavora, intanto, per la riqualificazione del cinema Diana", ha annunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Capodanno in piazza Rocco Hunt": l'annuncio di De Luca su Lira Tv

SalernoToday è in caricamento