Incivili allo sbaraglio a Capodanno, il sindaco Napoli raccoglie le cartacce

Il sindaco: "Comportiamoci in modo civile, rispettiamo la raccolta differenziata e invitiamo gli altri a fare altrettanto"

Il sindaco (foto Fb)

Non sono bastati gli incivili che, nonostante i divieti, hanno sparato i botti di Capodanno. Numerosi i cittadini che hanno abbandonato i loro rifiuti, tra cui carta e cartone, per le strade. Tanto è vero che anche il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, come mostrano alcuni scatti pubblicati questa mattina su Facebook, ha offerto il suo contributo dando una piccola mano agli addetti all'igiene urbana.

"Sacchetto caduto per strada forse da un mezzo per la raccolta dei rifiuti. Ho allertato, ad ogni buon conto, gli ispettori ambientali per le verifiche del caso e per le eventuali sanzioni. - si legge sul post del sindaco- Comportiamoci in modo civile, rispettiamo la raccolta differenziata e invitiamo gli altri a fare altrettanto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento