Concerto di Capodanno: Alessandra Amoroso e gli Stadio a Salerno

Lo svela il quotidiano La Città: manca solo il sigillo dell'ufficialità, ma è quasi certo che a calcare le tavole del palco cittadino saranno la Amoroso e gli Stadio

Ormai è quasi certo: lo svela il quotidiano La Città. Alessandra Amoroso e gli Stadio calcheranno le tavole del palco salernitano, a Capodanno. Una coppia di artisti pronta ad infiammare il pubblico di tutte le età, quella studiata da Palazzo di Città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amatissima tra i più giovani, infatti, la Amoroso stregherà gli spettatori con il suo nuovo album "Amore Puro", mentre gli Stadio, gruppo storico composto da Giovanni Pezzoli (batteria), Roberto Drovandi (basso), Andrea Fornili (chitarra) e Gaetano Curreri (voce e tastiere) accenderanno la parte più adulta e non solo, della piazza salernitana. Grande attesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento