Botti di Capodanno: feriti un giovane di Salerno e una donna di Scafati

Sono stati 18 gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale ma tutti per episodi di lieve entità

E' di due persone il bilancio delle persone rimaste ferite nella notte di San Silvestro in provincia di Salerno a causa dell'esplosione di botti.

Gli episodi 

Salerno un giovane è stato raggiunto a una gamba da una scheggia di un petardo. Soccorso all'ospedale "Ruggi d'Aragona" ha riportato una prognosi di 15 giorni. All'Umberto I di Nocera Inferiore, invece, è arrivata una donna di Scafati che ha riportato ustioni a una mano e al collo a causa di una scintilla di botti che ha raggiunto la sciarpa che indossava mentre era fuori al balcone. Sono stati 18, invece, gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Salerno ma tutti per episodi di lieve entita'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

Torna su
SalernoToday è in caricamento