menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno diverso, l'appello del sindaco di Salerno: "No ai botti"

"Ci aspettiamo da parte di tutti comportamemti responsabili e semplici per evitare ulteriori tragedie e sciagure. Siamo arrivati al vaccino - dice il primo cittadino Vincenzo Napoli - quindi sarebbe un peccato depauperare quanto è già stato fatto"

Sarà un Capodanno diverso, il Covid modifica le abitudini delle persone. "Evitiamo fuochi pirotecnici. Farò ordinanza di divieto", ricorda il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. "Siamo in una situazione epocale - prosegue - prego i miei concittadini di mettere in campo atteggiamenti virtuosi. Ci aspettiamo da parte di tutti comportamemti responsabili e semplici per evitare ulteriori tragedie e sciagure. Siamo arrivati al vaccino e quindi sarebbe un peccato depauperare quanto è già stato fatto". 

Lo scenario

Il virus incombe, potrebbe esserci la terza ondata: "Non possiamo mettere in discussione l'azione vaccinale con comportamenti sbagliati. Questa occasione non ce la restituisce più nessuno. Dobbiamo riprendere una vita ordinaria e ordinata per fare in modo che vi sia un risarcimento, che si guardi al futuro con ottimismo e concretezza. Abbiamo avuto colliquio con associazione commercianti e albergatori per capire quale possa essere la linea di condotta che nessuno ha in tasca. Ci rimbocchiamo le maniche e guardiamo con ottimismo al futuro".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento