Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Irno / Via Leonino Vinciprova

Caos traffico per il capolinea in via Vinciprova: il Codacons diffida Comune, Regione e Busitalia

Il vice segretario nazionale Marchetti: "E’ così che a settembre si vorranno mandare i ragazzi in sicurezza a scuola?"

Il trasferimento del capolinea di Busitalia da via Ligea a Via Vinciprova sta iniziando a provocare i primi disagi alla viabilità. A farsi portavoce è il Codacons: “Lo spostamento del capolinea ha provocato il blocco di un’arteria principale al centro di Salerno (in via Vinciprova c’è anche la Sita), ridotti i tempi di riposo per i dipendenti ragion per cui vengono meno l’efficienza e la sicurezza, decine di zone non più servite in città, capolinea di via Ligea pericolosissimo in quanto i passeggeri devono scendere in doppia fila perché presenti i Tir sulla carreggiata”. 

La denuncia

Il vice segretario nazionale Codacons Matteo Marchetti dichiara: “Le decisione prese a tutti livelli hanno dato vita ad un disastro annunciato, ragion per cui diffideremo il Comune di Salerno, l’azienda e la stessa Regione Campania la quale dovrà far sapere a tutti i cittadini salernitani se risponde al vero l’indiscrezione che Busitalia sia stata esclusa dal traporto pubblico locale ragion per cui non investirebbe più! E’ così che a settembre si vorranno mandare i ragazzi in sicurezza a scuola?". E poi aggiunge: "Come ampiamente dimostrato i contagi non avvengono a scuola, luoghi sicurissimi, ma all’esterno e sui trasporti, forse l’obiettivo è tenere ancora i ragazzi a casa in barba a tutte le normative? Noi vigileremo!”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos traffico per il capolinea in via Vinciprova: il Codacons diffida Comune, Regione e Busitalia

SalernoToday è in caricamento