rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sanza

Sanza, sparano ad un carabiniere e si danno alla fuga: ricercati

Il militare, un maresciallo della stazione di Laurito, è stato dimesso dall'ospedale di Sapri e vi farà ritorno nei prossimi giorni per un intervento chirurgico. I due ricercati sul monte Cervati

Sono ricercati sul monte Cervati, nel comune di Sanza, due fratelli allevatori, F. D. S. e B. D. S. le loro iniziali, che questa mattina hanno speronato con il loro fuoristrada una vettura dei carabinieri della compagnia di Sapri e in seguito ferito, a colpi di carabina, un militare, che è ora ricoverato presso l'ospedale di Sapri con ferita al braccio sinistro.

Secondo quanto si è appreso le condizioni del militare, un maresciallo della stazione di Laurito, non desterebbero preoccupazioni: l'uomo è stato colpito da un proiettile di carabina al braccio sinistro e ne avrà per quindici giorni. Secondo quanto si è appreso il militare è stato dimesso dal nosocomio di Sapri ma vi farà ritorno nei prossimi giorni per essere sottoposto ad un intervento chirurgico per la rimozione di alcune schegge rimaste conficcate nel volto e nel braccio sinistro.

Il fatto si è verificato in località Castelluccio, zona di montagna del comune di Sanza, ubicata lungo la strada provinciale che collega Sanza al comune di Rofrano. In un primo momento i due fratelli si sono rifugiati all'interno di un casolare. I militari hanno quindi fatto irruzione ma all'interno, secondo quanto si è appreso, i carabinieri hanno trovato solamente i genitori dei due, che intanto si sono dati alla fuga.

Indagano i militari del reparto operativo del comando provinciale di Salerno, agli ordini del tenente colonnello Francesco Merone: i due sono ricercati con l'ausilio di cinquanta uomini ed unità cinofile. Intanto, secondo fonte ANSA, il legale dei due fratelli, Antonio Bortone, nominato dai familiari, sarebbe giunto presso l'abitazione dove si trovano i genitori dei due allevatori. Il legale ha dichiarato di volersi adoperare affinchè i suoi assistiti si consegnino alle forze dell'ordine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanza, sparano ad un carabiniere e si danno alla fuga: ricercati

SalernoToday è in caricamento