Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Nuovo tentativo di taccheggio nel Maximall: i carabinieri arrestano 21enne

Un nuovo tentativo di taccheggio nel Maximall: i carabinieri arrestano 21enne. Nella serata di ieri, inoltre, sono stati fermati 2 pluripregiudicati che, probabilmente, preparavano una rapina ai danni di un cliente di prostitute

Nuovo arresto per taccheggio al "Maximall" di Pontecagnano. Ieri sera, infatti, i carabinieri hanno arrestato F.I. pregiudicato 21enne di Gragnano che, all'interno di uno dei punti vendita, dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio, tentava di allontanarsi dal negozio. I carabinieri, allertati dall'addetto alla sicurezza hanno arrestato il giovane e restituita la refurtiva dal valore di circa 300 euro. Il taccheggiatore sarà giudicato con rito direttissimo.

Nella stessa serata di ieri, una pattuglia di carabinieri di Battipaglia, diretti dal Maresciallo Castoro, hanno fermato due pluripregiudicati C.M. 30enne e D.F. 20enne mentre vagavano con un'auto in una pineta. Perquisendoli i militari, hanno ritrovato due grossi coltelli a serramanico prontamente sequestrati. Sono in corso indagini per capire le intenzioni dei due malviventi, che, visti i precedenti, probabilmente stavano preparando una rapina a qualche cliente di prostitute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo tentativo di taccheggio nel Maximall: i carabinieri arrestano 21enne

SalernoToday è in caricamento