Chiusura del carcere di Sala Consilina, risponde il ministro: "Scelta giusta"

Alfonso Bonafede, ministro della Giustizia, considera "atto necessario" la chiusura della casa circondariale. Ha risposto al Questionm Time

La chiusura del carcere di Sala Consilina è una "scelta giusta". Lo afferma il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, dopo aver risposto al Question Time, conseguenza della interrogazione parlamentare di Federico Conte, deputato di Liberi e Uguali.

I dettagli

Bonafede ha spiegato che il limite minimo sotto il quale la gestione di un Istituto di pena viene ritenuto antieconomico è di 100 posti. “Nella Casa Circondariale di Sala Consilina – ha detto – il rapporto tra personale in servizio e detenuti era di circa 1 a 1. Si tratta di un valore sproporzionato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento