menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensione nel carcere di Fuorni, detenuto aggredisce guardia penitenziaria

Il segretario provinciale della Uil Penitenziaria: "Sono anni che reclamiamo agli organi apicali della polizia penitenziaria la mancanza di una sezione adibita ai detenuti che hanno ricevuto sanzioni disciplinari"

Momenti di tensione nel pomeriggio di ieri all’interno del carcere di Fuorni un assistente capo della polizia penitenziaria è stato aggredito improvvisamente da un detenuto di origini napoletane. Quest’ultimo, infatti, è andato in escandescenza dopo essere stato sanzionato per aver disatteso alcune regole vigenti all’interno della struttura penitenziaria. L’agente è stato subito portato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona dove gli hanno riscontrato una lesione al polso sinistro. A lanciare nuovamente l’allarme sicurezza nel carcere salernitano è il segretario provinciale della Uil Penitenziaria Daniele Giacomaniello: “Sono anni che reclamiamo agli organi apicali della polizia penitenziaria la mancanza di una sezione adibita ai detenuti che hanno ricevuto sanzioni disciplinari, reparto essenziale per garantire maggiore sicurezza a tutti gli operatori del carcere e agli stessi detenuti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento