Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Sorpreso con l'hashish negli slip: detenuto aggredisce agente in carcere

L'ennesimo episodio di violenza si è verificato, in mattinata, all'interno della casa circondariale di Fuorni. Da tempo il sindacato Uspp denuncia il problema del sovraffollamento e della carenza di personale

Non accennano a diminuire gli episodi di violenza all’interno del carcere di Salerno. Questa mattina un detenuto magrebino ha aggredito un ispettore della polizia penitenziaria nel corso di una perquisizione. L’agente, infatti, aveva scoperto alcune bustine di hashish nei suoi slip. Per questo è andato in escandescenza. Il poliziotto, quindi, è stato trasportato al pronto soccorso del “Ruggi d’Aragona” per le cure mediche del caso. L’episodio è avvenuto dopo che il detenuto era tornato da un’udienza in tribunale.

Da tempo il sindacato Uspp denuncia il problema del sovraffollamento e della carenza di personale presso la casa circondariale di Fuorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con l'hashish negli slip: detenuto aggredisce agente in carcere

SalernoToday è in caricamento