rotate-mobile
Cronaca Fuorni

Carcere di Salerno, Fulvio Ler entra in coma e muore prima del processo

In attesa del processo per l'accusa di pedofilia, il detenuto, diabetico, era entrato in coma domenica mattina, dopo aver bevuto una bevanda molto zuccherata

E' morto ieri  Fulvio Ler, 53 anni, più noto come “Fulvietto ’o boscaiolo”: in attesa del processo per l'accusa di pedofilia, il detenuto, diabetico era entrato in coma domenica mattina, dopo aver bevuto una bevanda molto zuccherata.

Fondatore di noto gruppo ultras della Salernitana,  fu arrestato nel marzo scorso dopo la denuncia di un 26enne che, raccontò agli inquirenti il calvario della sua infanzia segnata per l'appunto da Ler. Al rito abbreviato, dunque, il presunto pedofilo non è mai arrivato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere di Salerno, Fulvio Ler entra in coma e muore prima del processo

SalernoToday è in caricamento