rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Baronissi

Siccità e desertificazione: ordinanza per il risparmio dell'acqua a Baronissi

L'invito ai cittadini è mirato a non sprecare l'acqua, in questo particolare momento storico

Siccità e desertificazione: è un periodo in cui non ci facciamo mancare niente.  A ciascuno di noi tocca massima responsabilità e rispetto.

Lo ha osservato il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante che, per far fronte all’emergenza, ha firmato un’ordinanza per ridurre al minimo l’utilizzo di acqua potabile per usi diversi da quello domestico. Vietato, in particolare, il lavaggio di cortili e piazzali, il lavaggio domestico di veicoli a motore, il riempimento di vasche da giardino, fontane ornamentali e simili, anche se dotate di impianto di ricircolo dell’acqua. Non è consentito prelevare acqua dagli idranti pubblici o privati se non per lo spegnimento di incendi e il consumo di acqua potabile per qualsiasi uso ludico. "Si invita al moderato innaffiamento di giardini, prati e orti, in particolare nelle ore diurne. Si raccomanda inoltre di non abusare delle risorse idriche anche negli orari notturni", spiega il Comune.

289276280_3259155531028564_1259341000470817834_n-2
L’amministrazione comunale invita i cittadini a monitorare che gli impianti idrici e di irrigazione funzionino correttamente, utilizzando lavatrici e lavastoviglie a pieno carico, preferendo la doccia al bagno, chiudendo i rubinetti quando ci si lava i denti. E, ancora, usando l’acqua corrente solo per il risciacquo e non per il lavaggio di piatti e verdure e l’acqua di cottura per annaffiare le piante, ricorrendo il più possibile a fonti idriche alternative per l’innaffiamento di giardini e orti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità e desertificazione: ordinanza per il risparmio dell'acqua a Baronissi

SalernoToday è in caricamento