Carne suina pericolosa per la salute: sequestrati 150 quintali in provincia di Salerno

Il blitz è stato eseguito nell'ambito del monitoraggio condotto dal Nas di Salerno insieme ai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro

Carne fresca priva di informazioni su tracciabilità e provenienza, lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario: sequestrati ben 150 quintali di prodotti pericolosi per la salute, in uno stabilimento di macellazione della provincia di Salerno.

Il blitz

La carne suina è risultata importata abusivamente e priva dei requisiti minimi di sicurezza igienico-sanitaria. Nell’ambito del monitoraggio condotto dal Nas di Salerno insieme ai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, dunque, è stato eseguito il provvedimento che ammonta a 5.000 euro, a cui si aggiungono 1.500 euro di sanzioni amministrative. I controlli continuano.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento