Usò una carta clonata per scommettere sul web: nei guai un nocerino

Avrebbe utilizzato circa 800 euro proveniente da una carta di credito che gli fu consegnata da una persona non identificata. La carta apparteneva ad una donna leccese.

Il gup di Nocera Inferiore ha mandato a processo un 22enne nocerino che nel 2018 utilizzò una carta di credito clonata per giocare su un portale web di scommesse.

I fatti

 Il ragazzo, residente a Scafati, avrebbe utilizzato circa 800 euro proveniente da una carta di credito che gli fu consegnata da una persona non identificata. La carta apparteneva ad una donna leccese. L'uomo dovrà difendersi dinanzi al giudice monocratico. Il dibattimento si aprirà a febbraio 2020. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento