Sette cartomanti in poche centinaia di metri: nuova "invasione" sul lungomare

Nella tarda serata, l'impressione, passeggiando sul lungomare, è quella di percorrere un tratto lasciato in balìa di abusivi e persone in cerca di espedienti per guadagnare illecitamente qualche soldo

Una delle cartomanti

Tavolino, sedie, candele. Tra le mani, tarocchi pronti all'uso: non solo abusivi, ora il lungomare di Salerno è stato invaso anche dalle cartomanti. "Signora, vi posso fare le carte?": questo l'invito delle numerose donne, quasi tutte di origini rom, rivolto alle passanti che, sorprendentemente, in molti casi accettano di "farsi leggere il futuro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Giovani e meno giovani, dunque, si affidano ai tarocchi per scoprire cosa riserva loro il destino, anche in cambio di diverse decine di euro. Nella tarda serata, insomma, l'impressione, passeggiando sul lungomare, è quella di percorrere un tratto lasciato in balìa di abusivi e persone in cerca di espedienti per guadagnare illecitamente qualche soldo. E, inspiegabilmente, c'è anche chi "abbocca", incoraggiando l'imbarazzante presenza delle cartomanti. Solo venerdì sera, intorno alla mezzanotte, se ne contavano 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

Torna su
SalernoToday è in caricamento