menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa Manzo, operava nella sua villa: medico salernitano alla sbarra

Il chirurgo plastico, B.G le sue iniziali, aveva traspormato la sua abitazione in una clinica privata. Nei guai anche la compagna

Un chirurgo plastico salernitano, B.G, aveva trasformato la tavernetta della sua villa, a Casa Manzo, in una clinica privata operando, in condizioni di assoluta carenza igienica, pazienti desiderosi di sottoporsi ad interventi di chirurgia plastica. Per questo – riporta Il Mattino – è finito in un’aula di tribunale con l’accusa di lesioni personali colpose e per aver gestito, senza alcuna autorizzazione, una struttura sanitaria.

Alla sbarra anche la compagna che, con le mansioni di infermiera, lo coadiuvava nella cura dei pazienti e nell’attività di gestione amministrativa e contabile del centro. Tutto è partita dalla denuncia di una paziente.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento