menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi edilizi a Casal Velino, linea dura del Parco: via libera alla demolizione

Oltre all’assenza di nulla osta i militari hanno riscontrato come i lavori fossero già stati interessati da istanze rigettate di accertamento di compatibilità urbanistica e paesaggistica

Abusi edilizi nel comune di Casal Velino, nel Cilento. Lo scorso 26 novembre, durante un sopralluogo, i carabinieri forestali accertarono la presenza di opere prive del necessario nullaosta da parte del Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano

Le irrregolarità 

In particolare erano stati svolti lavori ad un piano seminterrato, completato sia nella parte interna che esterna e composto da due unità immobiliari che si prestavano ad essere adibite a unità abitative (in ragione dell’avvenuto approntamento dell’impiantistica) e da un deposito garage con antistante massetto in calcestruzzo. Nell’area esterna, invece, era stata realizzata una pavimentazione per circa 120 mq, la pavimentazione di una rampa di accesso all’immobile, muretti di delimitazione della strada di accesso e delle aree esterne. Oltre all’assenza di nulla osta i militari hanno riscontrato come i lavori fossero già stati interessati da istanze rigettate di accertamento di compatibilità urbanistica e paesaggistica, ma anche da ordinanza di demolizione e ripristino emessa nel 2014 dal Comune di Casal Velino. Di qui il nuovo ordine del Parco al ripristino dello stato dei luoghi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento