Casal Velino, maxi sequestro di vestiti e maschere di Carnevale per bambini

Le Fiamme Gialle hanno ispezionato un noto magazzino scoprendo migliaia di prodotti sui quali non erano riportate le indicazioni “minime” previste dal Codice del Consumo

I finanzieri di Marina di Casal Velino hanno ispezionato un grande magazzino dove sono stati scoperti migliaia di prodotti sui quali non erano riportate le indicazioni “minime” previste dal Codice del Consumo ed il cui commercio è vietato perchè privi dei necessari requisiti di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Le Fiamme Gialle, quindi, hanno sequestrato 20 mila pezzi (tra cui vestiti e maschere per bambini) messi in vendita agli ignari consumatori. Il responsabile della è stato segnalato alle autorità amministrative e ora rischia sanzioni fino a 25 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento