Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Albanella

Blitz in un caseificio ad Albanella: scattano sequestro e denuncia

Il legale rappresentante dell’industria casearia è stato denunciato per aver effettuato lo scarico nella pubblica fognatura di acque reflue industriali senza permesso

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, agli ordini del Capitano Giuseppe Ambrosone, ad Albanella, a seguito degli accertamenti disposti dai magistrati della sezione reati ambientali della Procura, hanno apposto i sigilli di sequestro ad una vasca di raccolta delle acque di lavaggio e della relativa condotta di scarico illegale realizzata con un tubo in pvc di circa due metri.

L’attività di polizia giudiziaria eseguita dai Carabinieri e che ha portato al sequestro preventivo , è stata coordinata dal sostituto Procuratore Silvio Marco Guarriello: il legale rappresentante dell’industria casearia è stato denunciato per aver effettuato lo scarico nella pubblica fognatura di acque reflue industriali, senza autorizzazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in un caseificio ad Albanella: scattano sequestro e denuncia
SalernoToday è in caricamento