Casello di Angri, vertice in Prefettura: il M5S chiede l'intervento del Ministero

Intanto, questa mattina, il sindaco Cosimo Ferraioli ha incontrato la sua collega di Sant'Antonio Abate Ilaria Abbagnale: "L'obiettivo del nostro incontro è stato concordare le azioni da intraprendere insieme nei prossimi giorni"

L'incontro tra i due sindaci

Tavolo tecnico sulla chiusura del casello autostradale di Angri Nord, le deputate del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani e Teresa Manzo chiedono l’intervento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti all’incontro, fissato per il prossimo 2 luglio, presso la Prefettura di Salerno. Nei giorni scorsi le due deputate pentastellate avevano già presentato un’ interrogazione sulla vicenda al ministro Paola De Micheli in cui si chiedeva di valutare una soluzione alternativa alla chiusura dello svincolo angrese in quanto considerato di fondamentale importanza per lo sviluppo dell’area industriale e per la viabilità di un vasto territorio che comprende, oltre all’agronocerino sarnese, anche tutta la zona dei comuni dei Monti Lattari, Castellammare di Stabia e Penisola Sorrentina.

L'appello 

“Bisogna assolutamente scongiurare la chiusura del casello Angri Nord decisa da Autostrade Meridionali - spiegano Teresa Manzo e Virginia Villani - Chiudere in entrata lo svincolo prevedendo ingresso e uscita solo dal nuovo casello di via Paludicella, causerebbe un grave danno alla viabilità non solo per i cittadini, ma anche per le tante aziende e industrie presenti in quella che è considerata una delle principali aree a vocazione industriale e di trasformazione agricola della regione. Per questo nei giorni scorsi abbiamo inviato un'interrogazione a risposta scritta al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e chiederemo anche la partecipazione del Ministero al tavolo tecnico in programma presso la Prefettura di Salerno". La chiusura del casello di via De Goti è stato deciso da Autostrade Meridionali come conseguenza della realizzazione e apertura del casello Angri Sud (via Paludicella) nonostante le differenti caratteristiche di traffico delle due zone. “È necessario trovare una soluzione condivisa per evitare anche un contenzioso legale che potrebbe solo gravare sulle tasche dei cittadini - dichiarano le deputate del MoVimento 5 Stelle - È necessario ripensare la pianificazione della mobilitàche non danneggi i territori, ma al contrario permetta di sviluppare la naturale vocazione industriale dell’area. Combatteremo questa battaglia insieme ai cittadini, ai rappresentanti del territorio e ai responsabili delle attività produttive che ci hanno sollecitato in tal senso".

I due sindaci

Intanto, questa mattina, il sindaco di Angri Cosimo Ferraioli ha incontrato la sua collega di Sant'Antonio Abate Ilaria Abbagnale: "L'obiettivo del nostro incontro è stato concordare le azioni da intraprendere insieme nei prossimi giorni. Oltre al rispetto degli accordi sottoscritti tra l'ex amministrazione comunale e Autostrade Meridionali nel 2012 - sottolinea Ferraioli - puntiamo a evitare la chiusura in ingresso del casello storico Angri Nord. Circostanza quest'ultima, che se si concretizzasse determinerebbe notevoli disagi in materia di viabilità e vivibilità. Per questo motivo abbiamo deciso di fare fronte comune e di portare avanti quest'unica posizione appena sarà convocato il tavolo di concertazione dalla Prefettura di Salerno" conclude Ferraioli . 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento