Cronaca

Caserma di Persano, due militari feriti dallo scoppio di una bomba a mano

Entrambi, originari della provincia di Napoli, sono stati colpiti da alcune schegge nel corso di un'esercitazione. Necessario il ricovero presso l'ospedale di Eboli

Due militari della caserma di Persano (Serre) si feriscono nel corso di un’esercitazione. Entrambi sono stati colpiti dalle schegge di una bomba a mano esplosa a pochi metri di distanza da loro. Si tratta di un 40enne di Terzigno (Na) e un 41enne di Marigliano (Na), che, in pochi minuti, sono stati trasportati e ricoverati presso l’ ospedale di Eboli per le cure mediche del caso.

Sembra che a causare lo scoppio dell’ordigno sia stato lo sgancio repentino della linguetta di sicurezza, ma potrebbe trattarsi anche di un difetto di fabbricazione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserma di Persano, due militari feriti dallo scoppio di una bomba a mano

SalernoToday è in caricamento