menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci milioni per i danni all'immagine ed i lavori effettuati: Casino Sociale contro il Comune

Pare sia stata smontata, inoltre, la tesi del Comune di morosità: come rivela la Città, nella documentazione sarebbe inserita una lunga lista di interventi pagati dai soci

Il Casino Sociale era stato sfrattato dai locali nell’ala del Teatro Verdi. Ed ora i soci hanno deciso di avviare un ricorso contro il Comune. Richiesti, quindi, dieci milioni di danni al Comune per i lavori effettuati all’interno della struttura e per la lesione di immagine subita con lo sfratto.

Pare sia stata smontata, inoltre, la tesi del Comune di morosità: come rivela la Città, nella documentazione sarebbe inserita una lunga lista di interventi pagati dai soci. La cifra individuata sfiora i 106mila euro, a cui si aggiungono altri 50mila euro per lavori di manutenzione straordinaria autorizzati proprio da Palazzo di Città. Al giudice del lavoro viene poi chiesto di accertare che, nel corso degli anni, il Casino sociale avrebbe maturato un credito nei confronti del Comune (stimato in poco più di 138mila euro)per una serie di prestazioni effettuate senza compenso relative soprattutto ai miglioramenti apportati all'immobile, si legge sul quotidiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento