Scandalo Ior, ascoltati i cugini D'Amico: "I 20 milioni non sono nostri"

Nel corso dell'atto istruttorio i due indagati hanno confermato di conoscere Scarano e di aver avuto con lui rapporti finalizzati alla beneficenza e aiuti umanitari

Scarano

Riflettori ancora puntati sul caso Scarano. E' la volta dell'interrogatorio di Paolo e Cesare D'Amico, assistiti anche dall'avvocato Antonio Fiorella, ascoltati per oltre tre ore dal procuratore aggiunto Nello Rossi e dai sostituti Stefano Rocco Fava e Stefano Pesci. Nel corso dell'atto istruttorio i due indagati hanno confermato di conoscere Scarano, legato da antico vicolo, con il capostipite Giuseppe D'Amico, e di aver avuto con lui rapporti finalizzati alla beneficenza e aiuti umanitari. 

Gli imputati hanno citato la costruzione di una casa per anziani e di un campo di calcio per seminaristi a Salerno: "esterrefatti" per il loro coinvolgimento nell'inchiesta, entrambi hanno escluso di conoscere sia Carenzio sia Zito. Un altro componente della famiglia D'Amico indagato dalla procura di Roma, Maurizio, non si è presentato oggi davanti ai pm.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quei venti milioni di euro non sono nostri": hanno detto i cugini Paolo e Cesare nell'ambito del processo che li ha visti indagati per evasione fiscale, nell'inchiesta sul fallito tentativo di far rientrare in Italia il denaro dalla Svizzera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento