Cronaca Castel San Giorgio

Furto in pizzeria, portano via soldi e macchinari: ma è emergenza furti in Provincia

Episodi in sequenza che preoccupano e che lasciano ipotizzare anche che possa trattarsi dello stesso gruppo o di bande organizzate

C'è un allarme - a giudicare da almeno tre episodi - nell'Agro nocerino, per quanto concerne i furti. Giorni fa, a Roccapiemonte, un negozio di telefoni ed elettrodomestici è stato depredato di 50mila euro di merce. Ancor prima, per quanto non si tratti dello stesso circondario, una cosa simile è avvenuta a Pontecagnano

Ancora furti

Giorni fa, una pizzeria a Castel San Giorgio è stata depredata del registratore di cassa, con soldi all'interno, un'impastatrice e altri macchinari. A Pagani, invece, una banda di ladri avrebbe fallito il colpo in una gioielleria in via Marconi, dopo aver manomesso il quadro elettrico per bloccare l'antifurto. Episodi in sequenza che preoccupano e che lasciano ipotizzare anche che possa trattarsi dello stesso gruppo o di bande organizzate. Un'emergenza sicurezza però forse c'è, in provincia, in tempi di pandemia, con le attività chiuse e a mezzo servizio. Qualche voce politica si è alzata dal silenzio per chiedere maggiori controlli. La speranza è che possa trattarsi di casi isolati e che le forze dell'ordine, quanto prima, arrivino ad identificare gli autori
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in pizzeria, portano via soldi e macchinari: ma è emergenza furti in Provincia

SalernoToday è in caricamento