La sindaca
Cronaca

Castel San Giorgio, il senatore della Lega Simone Pillon accusa la sindaca

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

 "Il sindaco (Pd) e avvocato del Comune di Castel San Giorgio Paola Lanzara, dopo la denuncia per conflitto di interessi e una interrogazione parlamentare della Lega, ha affidato alla sorella, e collega nel medesimo studio, la pratica di Marco Albani, il padre che da cinque anni lotta per vedere il figlio, nonostante un provvedimento del tribunale glielo consenta. Pare che nel frattempo i servizi sociali, di diretta competenza del sindaco, non stiano procedendo nel far rispettare il pronunciamento del giudice.

Preoccupa in maniera particolare la necessità di terapie mirate per il ragazzo. Il Ministro Bonafede intervenga e verifichi la sussistenza di eventuali estremi di conflitto di interessi da parte del primo cittadino. Albani ha diritto a vedere suo figlio e il ragazzo ha diritto a vedere entrambi i genitori e a un sostegno adeguato. L'emergenza coronavirus non può essere l'alibi per togliere i figli ai genitori".

Lo dichiara il senatore della Lega Simone Pillon, tornando sul caso della battaglia legale di Albani per poter vedere il figlio, già oggetto di una diffida al sindaco, una lettera al legale della moglie e un'interrogazione parlamentare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Giorgio, il senatore della Lega Simone Pillon accusa la sindaca

SalernoToday è in caricamento