menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sotto processo per diversi scippi nella Valle dell'Irno, condannato per due episodi a 4 anni di carcere

Per gli altri tre colpi, invece, l'imputato è stato assolto, non essendo stata provata la sua colpevolezza

E' stato condannato a 4 anni di carcere, per due episodi di scippo, il 34enne F.Z. , che nel 2019 fu arrestato per cinque rapine commesse a danno di altrettante persone, tra Castel San Giorgio e Mercato San Severino. L'uomo aveva sempre negato di essere lui "lo scippatore seriale" della Valle dell'Irno.

Le accuse

Per almeno due dei cinque episodi, l’uomo fu individuato grazie alle immagini di una telecamera di sorveglianza e dalle testimonianze delle vittime scippate della borsa. I colpi di cui è accusato sarebbero stati commessi il 25 e il 27 giugno, poi ancora il 7, l’8 e il 17 luglio, nei comuni di Castel San Giorgio e Mercato San Severino. L'indagato seguiva le vittime con le auto, poi le aggrediva per scippare loro la borsa. Alcune di queste furono costrette anche alle cure dei sanitari per le lesioni riportate durante gli scippi. Il bottino, in tutti i casi, andava dai 50 ai 150 euro. La sentenza è giunta con il rito abbreviato. Per gli altri tre colpi, invece, è stato assolto, non essendo stata provata la sua colpevolezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento