rotate-mobile
Cronaca Castel San Giorgio

Cugini coinvolti e morti in incidente stradale, giovane rischia processo per omicidio stradale

I due ragazzi, di 20 e 19 anni, morirono in tempi differenti

Morirono a seguito di un incidente stradale, ora un 23enne di Siano, conducente del secondo veicolo coinvolto nel sinistro, rischia il processo per omicidio stradale. A chiederlo la procura di Nocera Inferiore

I fatti

Era il 28 ottobre scorso. Sull'incidente sono state eseguite due perizie per chiarire i movimenti dei veicoli.  Le due autovetture procedevano a velocità sostenuta. Ad un tratto vi fu una frenata della C3 guidata dall'indagato che probabilmente stava per svoltare. Fu allora che la Volkswagen Up toccò la Citroen e si ribaltò, finendo contro un muro e poi contro un palo dell’illuminazione pubblica all'altezza del bivio Torello-Campomanfoli. I due ragazzi, di 20 e 19 anni, morirono in tempi differenti. E non riuscirono ad evitare l'impatto. L'accusa per il giovane è omicidio stradale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cugini coinvolti e morti in incidente stradale, giovane rischia processo per omicidio stradale

SalernoToday è in caricamento