Droga nel salernitano, quattro arresti: coinvolto anche un minore

Il gruppo avrebbe agito anche a Nocera Superiore e Pagani, oltre che nella zona della Valle dell'Irno

Quattro persone sono state arrestate nell'ambito di un'indagine per spaccio di sostanze stupefacenti, dietro coordinamento della procura Dda di Salerno. Si tratta di tre uomini ed una donna. Insieme ai quattro, è indagato - secondo La Città - anche un ragazzo di età minore, di 17 anni. I territori di riferimento sono Nocera Inferiore e Castel San Giorgio. Le sostanze che sarebbero state spacciate risultano essere cocaina, hashish ed eroina. Il gruppo avrebbe agito anche a Nocera Superiore e Pagani, oltre che nella zona della Valle dell'Irno, come nel comune di Mercato San Severino. I fatti contestati risalgono al 2015, con i singoli episodi di spaccio ricostruiti dai carabinieri attraverso servizi di osservazione e pedinamento, oltre che intercettazioni telefoniche. La posizione del ragazzo minorenne, coinvolto secondo le indagini nell'attività di spaccio, sarà trattata dalla procura competente per i minori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento