Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Castellabate-Camogli insieme per la “Festa del Pescato”

Anche quest’anno le delegazioni dei due movimenti associativi prenderanno parte ai rispettivi appuntamenti gastronomici, dando ancora una volta attuazione al rapporto di amicizia e di collaborazione consolidatosi nel tempo

Amore per il territorio e condivisione di valori. Sono alla base del gemellaggio tra la Proloco Camogli, grazioso borgo ligure, noto in tutto il mondo per la famosissima “Sagra del Pesce”, e l’associazione Punta Tresino, anch’essa da diversi anni promotrice della “Festa del Pescato” e di eventi natatori di caratura nazionale e internazionale. 

La curiosità

Anche quest’anno, così come accade ormai dal 2016, le delegazioni dei due movimenti associativi prenderanno parte ai rispettivi appuntamenti gastronomici, dando ancora una volta attuazione al rapporto di amicizia e di collaborazione consolidatosi nel tempo. Tutti i dettagli organizzativi sono stati definiti nel corso di un incontro svoltosi durante lo scorso weekend proprio a Castellabate, a cui ha preso parte, insieme ai delegati dell’associazione Punta Tresino, il presidente della Proloco Camogli, Tonino Verdina. Visita anche al Comune di Castellabate, dove il presidente della Proloco camoglina è stato accolto dal sindaco Costabile Spinelli, dalla vice sindaca Luisa Maiuri e dalla consigliera Assunta Niglio. Nel corso dell’incontro, l’associazione Punta Tresino ha ufficializzato anche le date dell’edizione 2019: dal 14 al 16 giugno. A Camogli, invece, l’appuntamento è per il 12 maggio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellabate-Camogli insieme per la “Festa del Pescato”

SalernoToday è in caricamento