Castellabate, Domenico Di Sessa è il re della “Stuzza”

L’evento, svoltosi ieri dopo il rinvio del 14 agosto a causa delle avverse condizioni meteomarine, si è aperto con un minuto di raccoglimento per le vittime della tragedia di Genova

L'evento

Per la prima volta, dopo trentaquattro partecipazioni, Domenico Di Sessa prende la bandierina posta all’estremità del palo di legno cosparso di grasso animale e si laurea campione della 117esima edizione de “La Stuzza”, lo storico palio in programma nel mese di agosto a Santa Maria di Castellabate

L'iniziativa

L’evento, svoltosi ieri dopo il rinvio del 14 agosto a causa delle avverse condizioni meteomarine, si è aperto con un minuto di raccoglimento per le vittime della tragedia di Genova. La “Stuzza”, svoltasi sul lungomare Perrotti, ha regalato ancora una volta emozioni e risate, tra prove degne dei migliori equilibristi e altre da regalare agli archivi di “Paperissima”. Alle spalle di Di Sessa si sono classificati al secondo posto Francesco Federico, più volte ci vincitore dello storico palio, e al terzo posto Marco Rizzo che, prima e dopo il palio, ha vestito i panni di un simpatico “nonnetto”, a significare che questa potrebbe essere stata la sua ultima partecipazione. Oltre venti, in totale, i partecipanti, tutti residente nel paese di Benvenuti al Sud, che hanno provato a raggiungere le tre bandierine poste all’estremità del palo di legno, sospeso sul mare blu cilentano e cosparso di grasso, regalando spettacolo e anche tante risate ai tantissimi curiosi che hanno seguito dal mare e dalla scogliere il palio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione ha visto ancora una volta la regia dell’associazione Cilentani doc (Francesco Federico, Giuseppe Villani, Franco Fragano, Antonio Fragano, Domenico Di Sessa, Vincenzo Malzone e Gerardo Scola, Gianfranco Di Lorenzo e Clemente Migliorino), con il patrocinio del Comune di Castellabate. I vincitori saranno premiati mercoledì 22 agosto, alle 21.30, presso la spiaggia di Marina Piccola. Nel corso della serata ci saranno anche uno spettacolo musicale con un tributo a Renato Zero e la presentazione ufficiale della squadra locale di calcio, la Polisportiva Santa Maria 1932, neopromossa in Eccellenza. Il programma completo terminerà venerdì 24 agosto, alle 21.00, sul lungomare Bracale con uno spettacolo di musica e cabaret insieme a Peppe Laurato & Rosaria Miele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Ravello, entra nudo in chiesa e canta "O sole mio": arrivano i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento