menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donazione degli organi, a Castellabate si potrà dare il consenso con la carta d'identità

Attraverso l’integrazione di un apposito modulo da compilare all’ufficio anagrafe del Comune, tutti cittadini maggiorenni avranno la possibilità di dichiararsi donatori di organi e tessuti e di essere inseriti nel registro telematico del Sit

Il Comune di Castellabate aderisce al progetto “Una scelta in comune” e attiva il servizio di registrazione della dichiarazione di volontà di donare gli organi e i tessuti al momento del rilascio e del rinnovo della carta d’identità. Ma di cosa si tratta? Attraverso l’integrazione di un apposito modulo da compilare all’ufficio anagrafe del comune, tutti cittadini maggiorenni avranno da oggi la possibilità di dichiararsi donatori di organi e tessuti e di essere inseriti nel registro telematico del Sit (Sistema Informativo Trapianti).

L’iniziativa nazionale, promossa dal Ministero della Salute, alla quale ha aderito anche la Regione Campania in collaborazione con il Centro Nazionale Trapianti, l’Aido, il Centro Regionale Trapianti e la Federsanità Anci, vede le amministrazioni comunali impegnate a diffondere una cultura di solidarietà sul tema che mira ad aumentare gradualmente il bacino dei soggetti potenzialmente donatori. “L’Amministrazione di Castellabate ha subito accolto la mia proposta riconoscendo l’altissimo valore sociale dell’iniziativa” dichiara il vicesindaco Luisa Maiuri, che aggiunge: “La donazione di organi e tessuti rappresenta un atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di grande civiltà oltre a costituire un’efficace terapia - se non l’unica soluzione - per malattie gravi, quindi l’attivazione di tale servizio potrà salvare molte vite”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento