Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Si innamora di una donna sposata, poi molesta lei e il marito: condannato 67enne

Gli episodi finiti al centro delle indagini a suo carico risalgono al 2013 quando l’uomo rientra dalla Stati uniti per stabilirsi nella cittadini di “Benvenuti al Sud”. Ieri la sentenza di primo grado emessa dal tribunale di Vallo della Lucania

E’ stato condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione l’uomo di 67 anni, residente a Castellabate, accusato di stalking e lesioni personali. Ad emettere la sentenza di primo grado è stato il tribunale di Vallo della Lucania, che ha disposto anche il risarcimento danni nei confronti di coloro che si sono costituiti parti civili.

Le accuse

Gli episodi finiti al centro delle indagini a suo carico risalgono al 2013 quando l’uomo rientra dalla Stati uniti per stabilirsi nella cittadini di “Benvenuti al Sud”, dove si innamora di una donna che, però, è già sposata. Ma, per lui, questo non sembrava essere un ostacolo difficile da superare. Inizia a farle la corte fino a quando – secondo quanto ricostruito dalla Procura – l’uomo inizia a tormentare sia lei che la sua famiglia con telefonate, pedinamenti e finanche un’aggressione ai danni della donna e del marito. Numerose le denunce presentate dalla coppia ai carabinieri che hanno avviato subito le indagini. Marito e moglie, in preda alla disperazione, decisero anche di cambiare casa pur di allontanarsi dal vicino molesto, il quale era stato già sottoposto prima al divieto di avvicinamento e poi agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si innamora di una donna sposata, poi molesta lei e il marito: condannato 67enne

SalernoToday è in caricamento