menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castellamare, scoperto deposito di auto rubate in provincia di Salerno: denunciato il titolare

Si tratta di un capannone agricolo dove i poliziotti hanno fatto irruzione sequestrando due auto già sezionate e smontate, tre organi propulsori, tre cambi per auto di elevato valore economico e un seghetto alternativo per il taglio di lamierati

E’ stato scoperto dagli agenti della polizia stradale di Salerno il nascondiglio dove venivano nascoste e poi “lavorate” diverse automobili rubate da abili ladri nelle province di Salerno e Napoli. Si tratta di un capannone agricolo, situato nel comune di Castellamare di Stabia, dove questa mattina i poliziotti hanno fatto irruzione sequestrando due auto già sezionate e smontate,  tre organi propulsori, tre cambi per auto di elevato valore economico e un seghetto alternativo per il taglio di lamierati.

L’operazione è scattata da un’indagine per accertare l’esistenza di un gruppo criminale dedito a compiere furti di auto per poi smontare e cancellare finanche i numeri di telaio e delle matricole per poi rivendere al dettaglio a cittadini privati o carrozzerie le varie parti utilizzando anche siti internet specializzati. La polizia stradale, infatti,  è riuscita a sequestrare una nuovissima Fiat 500L di colore nero rubata a Nocera Inferiore, un’Alfa Mito di colore bianco rubata a Napoli e parti meccaniche appartenenti ad un’altra 500L grigia rubata a Cava de’ Tirreni. Nel capannone anche una Fiat Panda grigia rubata a Battipaglia ed una Lancia Y proveniente dal napoletano. A questo si aggiungono tre organi propulsori Volkswagen ai quali era stato asportato il numero di matricola per non permetterne l’identificazione ed un seghetto per il taglio dei lamierati.

L’utilizzatore ed affittuario del capannone, L.S. 25enne di Castellammare di Stabia, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. Sono in corso ulteriori e più approfondite indagini per identificare i responsabili dei furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento