Cronaca

Videosorveglianza a Castellabate: siglato il patto per la sicurezza

Il sindaco: "Attraverso la creazione di una centrale di coordinamento e l’installazione di un maggior numero di telecamere si riuscirà a rafforzare l’attività investigativa di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità"

Aderisce al patto per la sicurezza urbana, il Comune di Castellabate,  per implementare il sistema di videosorveglianza con l’approvazione del protocollo d’intesa che verrà siglato tra il sindaco Costabile Spinelli e il Prefetto di Salerno. Si tratta di un accordo tra il Comune e la Prefettura che conterrà strategie congiunte volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a contrastare ogni forma di illegalità. Il progetto, appena approvato dalla Giunta Comunale, riguarda il potenziamento del Sistema di videosorveglianza, il miglioramento di quello già esistente e la connessione con le altre forze di polizia presenti nel contesto territoriale.

Lo scopo

Una progettualità predisposta per rispondere alla crescente richiesta di sicurezza in alcune zone del territorio e finalizzata ad integrare le azioni di controllo da parte degli organi di Polizia. "La videosorveglianza è uno strumento utile per migliorare la vita dei cittadini restituendo loro un senso di legalità ed agevolando lo svolgersi della vita sociale ed economica del Comune – ha detto il sindaco Costabile Spinelli – attraverso la creazione di una centrale di coordinamento e l’installazione di un maggior numero di telecamere si riuscirà a rafforzare l’attività investigativa di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità, con particolare riguardo alle aree più sensibili per la loro vacazione turistica o per la presenza di plessi scolastici e sedi istituzionali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videosorveglianza a Castellabate: siglato il patto per la sicurezza

SalernoToday è in caricamento