rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Roma

Conservatorio: il neo presidente si presenta, ma mancano gli spazi per gli studenti

Il sindaco: "Sul fronte della programmazione è ancora aperto il fronte dell’auditorium da 350 posti con le altre due aree congressuali. Lunedì prossimo, poi, si dovrebbe cantierizzare la Porta Ovest"

“Il mio programma? Puntare sempre più alla qualità, che è il passaporto per l’internazionalizzazione, e terminare il recupero della sede del Conservatorio che a lavori finiti potrà vantare di essere uno dei più belli d’Italia”. Emblematiche, le parole del neo presidente del Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno, Catello De Martino, nel corso della conferenza stampa di presentazione di stamattina.

A preoccupare la nuova guida del Conservatorio, il “dopo” da offrire ai circa mille studenti iscritti. Sul fronte della programmazione, poi, non ha escluso possibili sinergie con il Teatro dell’Opera di Roma di cui è Sovrintendente. Presentare De Martino, è spettato, dunque, a Franco Massimo Lanocita, presidente uscente, nominato dal Ministero dell’Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Culturale a far parte del Consiglio di Amministrazione in qualità di esperto esterno e che, in quanto delegato, rivestirà il ruolo di vice presidente in seno al Consiglio.

Fulvio Maffia, direttore del Conservatorio, nel suo intervento ha detto: "Con la chiusura del Casino Sociale ed i lavori in corso nell’attuale sede di via De Renzi i ragazzi non hanno spazi dove potersi esibire”. Non è mancata la rassicurazione del sindaco De Luca: “Faremo fronte a questa richiesta”.

“Ringrazio Franco Massimo Lanocita per il lavoro svolto fino ad oggi durante i suoi mandati ed al tempo stesso sono lieto di accogliere come nuovo presidente un salernitano illustre - incalza il sindaco - Il Conservatorio non è una scuola come tante. Sul fronte della programmazione è ancora aperto il fronte dell’auditorium da 350 posti con le altre due aree congressuali. Lunedì prossimo, poi, si dovrebbe cantierizzare la Porta Ovest. Questi due interventi contribuiranno a fare del nostro Conservatorio uno dei più belli d’Italia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conservatorio: il neo presidente si presenta, ma mancano gli spazi per gli studenti

SalernoToday è in caricamento