Cava, agguato a Della Monica: spunta un indagato, fermati due giovani

Nelle ultime ore il cerchio si sarebbe chiuso attorno ad una persona che avrebbe interessi economici legati all’immobile conteso. Proseguono le indagini dei carabinieri

Della Monica

Proseguono senza sosta le indagini per fare luce sull’aggressione subita, nei giorni scorsi, dall’imprenditore cavese Antonio Della Monica, da un agente immobiliare e da un tecnico incaricato da un istituto di credito a fare una perizia estimativa sul valore di tre appartamenti in vendita.

L'inchiesta

Nelle ultime ore il cerchio si sarebbe chiuso attorno ad una persona che avrebbe interessi economici legati all’immobile in questione. L’uomo è indagato, ma non è ancora chiaro se abbia agito in prima persona  oppure sia stato il mandante dell'agguato. Nel mirino dei carabinieri sono finiti anche due ragazzi che vivono nella frazione di Pregiato, i quali avrebbero avuto rapporti con l’indagato e, per questo, sono stati ascoltati in caserma. L’ipotesi più accreditata è che l’aggressione nei confronti di Della Monica sia nata per via di una contesa immobiliare.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’agguato

La violenta aggressione si è verificata, dieci giorni fa, nei pressi di un edificio situato in Corso Mazzini a Cava de’ Tirreni. Un gruppo di uomini, armati di spranghe e alcuni con il volto coperto, hanno colpito ripetutamente l’imprenditore metelliano e le altre due persone. Poi sono fuggiti senza lasciare tracce. Le vittime sono finite in ospedale con ferite alla testa, agli arti e alla schiena. Fortunatamente nessuno di loro è in gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento