menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non si buttano oggi i rifiuti": operatore ecologico picchiato con una spranga a Cava

L'episodio di violenza si è verificato nella frazione Pregiato. La Polizia è sulle tracce dell'aggressore che si è subito dato alla fuga, ma la vittima è riuscita a prendere il numero della targa della sua auto

Un operatore ecologico della Metellia Servizi è stato prima insultato e poi aggredito fisicamente da un cittadino nella frazione Pregiato di Cava de’ Tirreni.

L'aggressione

A far scoppiare la lite, un rimprovero fatto dal dipendente della società municipalizzata al residente, il quale aveva conferito rifiuti in orario e nel giorno non previsto dal calendario della raccolta differenziata. Di qui, l’acceso diverbio durante il quale è stato colpito alla testa con una spranga riportando diverse ferite. Poco dopo l'uomo si è recato presso il locale pronto soccorso per farsi medicare dal personale sanitario, mentre il suo aggressore si è dato repentinamente alla fuga.

Le indagini 

Su quanto accaduto sono in corso le indagini da parte della Polizia di Stato che, in queste ore, è al lavoro per risalire all’identità del cittadino violento, grazie anche al numero della targa della sua auto che l’operatore ecologico è riuscito a recuperare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento