rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava, dà un calcio in testa alla moglie: uomo violento a processo

La donna aveva tra le braccia il figlio e dovette ricorrere alle cure dell'ospedale. Il marito è accusato di maltrattamenti

Dovrà difendersi in un processo il 40enne di Cava de’ Tirreni accusato di maltrattamenti ai danni della moglie. Nel mirino della Procura di Nocera Inferiore è finito uno specifico episodio che risale al 29 novembre 2017 quando l’uomo – secondo la denuncia sporta dai carabinieri – avrebbe colpito la coniuge con un calcio alla testa nonostante avesse il figlio tra le braccia.

Le accuse

La donna venne trasportata in ospedale a causa della ferita riportata al capo. Ma altri casi di violenza tra le mura domestiche si sarebbero verificati anche negli anni precedenti. Alla base delle aggressioni vi sarebbero futili motivi. Il marito violento è imputato per “comportamenti aggressivi e minacciosi reiterati nel tempo, con lancio di oggetti, percosse, aggressioni verbali e offese”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava, dà un calcio in testa alla moglie: uomo violento a processo

SalernoToday è in caricamento